Nick Mallett convoca Paolo Buso e Ludovico Nitoglia, in campo Bortolami

La notizia è ufficiale: L’ala del Montepaschi Viadana Kaine Robertson e l’estremo del Montpellier David Bortolussi non saranno a disposizione della Squadra Nazionale per il test-match di sabato 23 febbraio al Millennium Stadium di Cardiff contro il Galles, terza giornata dell’RBS 6 Nazioni 2008. Gli esami strumentali a cui gli atleti sono stati sottoposti hanno evidenziato per Kaine Robertson una lesione muscolare di primo grado al terzo distale del bicipite femorale destro, giudicata guaribile in un periodo compreso tra le due e le tre settimane, mentre per David Bortolussi la diagnosi provvisoria è di sospetta infrazione della spina della scapola destra. Per conoscere i tempi di recupero dell’estremo azzurro e del Montpellier sarà necessario attendere ulteriori accertamenti.

Nick Mallett, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha convocato in loro sostituzione l’esordiente estremo e mediano d’apertura Paolo Buso e l’ala Ludovico Nitoglia (17 caps), entrambi in forza al Cammi Calvisano in campo sabato a Ragusa con l’Italia “A” nella partita persa 15-38 contro gli England Saxons.

La lista degli atleti convocati per il match contro il Galles è aggiornata come segue:

Mauro BERGAMASCO (Stade Francais)
Mirco BERGAMASCO (Stade Francais)
Marco BORTOLAMI (Gloucester RFC)
Paolo BUSO (Cammi Calvisano)
Gonzalo CANALE (Clermont-Auvergne)
Martin CASTROGIOVANNI (Leicester Tigers)
Carlo Antonio DEL FAVA (Ulster)
Santiago DELLAPE’ (Biarritz Olympique)
Carlo FESTUCCIA (Racing Metro Paris)
Ezio GALON (Overmach Cariparma)
Leonardo GHIRALDINI (Cammi Calvisano)
Andrea LO CICERO (Racing Metro Paris)
Andrea MARCATO (Benetton Treviso)
Andrea MASI (Biarritz Olympique)
Carlos NIETO (Gloucester RFC)
Ludovico NITOGLIA (Cammi Calvisano)
Sergio PARISSE (Stade Francais) – capitano
Enrico PATRIZIO (Carrera Petrarca Padova)
Salvatore PERUGINI (Stade Toulousain)
Simon PICONE (Benetton Treviso)
Alberto SGARBI (Benetton Treviso)
Josh SOLE (Montepaschi Viadana)
Pietro TRAVAGLI (Overmach Cariparma)
Alessandro ZANNI (Cammi Calvisano)

6 Nazioni: La lista di O’Sullivan, fuori il tallonatore Flannery

Eddie O’Sullivan, il ct della nazionale irlandese, ha reso nota la lista dei convocati al Sei Nazioni 2008. Quattro emergenti: il tallonatore Bernard Jackman, la terza linea Jamie Heaslip, il pilone Tony Buckleye e l’estremo Robert Kearney. Bernard Jackman sostituirà Jerry Flannery il tallonatore titolare squalificato per 8 settimane per aver eseguito uno stamping (calpestare l’avversario con i tacchetti) durante una partita dell’Heineken Cup. Lo stamping di di Flannery è stato ritenuto dalla commissione giudicatrice “del livello più grave come pericolosità”. 
 

Il video dello Stamping di Flannery

Gli altri convocati da O’Sullivan: Dempsey (Leinster), D’Arcy (Leinster), Kearney (Leinster), G. Murphy (Leicester), B. O’Driscoll (Leinster), O’Gara (Munster), Reddan (Wasps), Stringer (Munster), Trimble (Ulster), P.Wallace (Ballymena), R. Best (Ulster), Buckley (Munster), S. Easterby (Llanelli), Hayes (Munster), Heaslip (Leinster), Horan (Munster), Jackman (Leinster), Leamy (Munster), O’Callaghan (Munster), M. O’Driscoll (Munster), O’Kelly (Leinster), D. Wallace (Munster).

Nick Mallett: “Con l’Irlanda sarà una partita durissima”

Doppio allenamento sul campo numero due dell’Acqua Acetosa di Roma per la Nazionale di Nick Mallett in vista del fischio d’inizio dell’RBS 6 Nazioni 2008.Analogo il copione delle due sessioni tecniche svolte oggi, con lavoro fisico ridotto al minimo per recuperare dagli impegni del fine settimana nelle Coppe Europee.Intanto in un’intervista Mallett fa sapere: ”Sarà una gara dura. L’Irlanda arriva da un Mondiale andato piuttosto male e avrà voglia di riscattarsi. I loro club stanno facendo bene nelle coppe europee, ed anche per questo penso che per noi sia un match piuttosto difficile”. Come sappiamo l’appuntamento, per capitan Sergio Parisse e compagni, è fissato per il 2 febbraio al Croke Park di Dublino, contro l’Irlanda (ore 14.00 locali, 15.00 in Italia, diretta tv La7).

Il check medico a cui il dottor Gianluca Melegati e il suo staff hanno sottoposto in mattinata i trentadue Azzurri non ha evidenziato particolari problematiche: riposo obbligatorio solo per il seconda linea del Gloucester Marco Bortolami, fermato precauzionalmente dai sanitari dopo un colpo all’area orbitale sinistra riportato in Heineken Cup, ed il centro Gonzalo Canale, che sta recuperando da un infortunio alla coscia destra riportato nel mese di dicembre.
Nei prossimi giorni Mallett annuncerà i ventiquattro convocati per la trasferta di Dublino contro l’Irlanda, turno inaugurale dell’RBS 6 Nazioni 2008, partenza per Dublino giovedì 31.

Mallett scopre le carte, 22 italiani al 6 nazioni

Spazio ai giovani!! Il rugby che cresce…

Nicholas Vivian Howard “Nick” Mallett si prepara per il 6 nazioni e per il suo esordio con la nazionale di Rugby. Appuntamento il prossimo 2 febbraio contro l’Irlanda sul campo di Croke Park.
Nei giorni scorasi Mallett ha diramato la lista dei 32 convocati per il raduno del 20 – 22 gennaio presso il Centro CONI dell’Acqua Acetosa di Roma, ultimo collegiale di preparazione all’RBS 6 Nazioni 2008. Questi 32 – salvo colpi di scena -saranno gli stressi impiegati nel torneo che inizierà ormai a giorni e ciò rende evidente la volontà di garantire la presenza dei talenti italiani in nazionale (22 su 32 giocatori).  Non ci saranno, ad esempio, Griffen, la terza linea Vosawai ed il sud africano De Marigny. Tra gli Italiani convocati ci sono alcune giovani promesse come: Marcato, Nitoglia, Patrizio, Picone, Pavanello, Reato, Sgarbi, Travagli e Denis Dallan. Mallett conferma la mischia del mondiale mentre la mediana resta ancora un incognita. Non ci resta che attendere il 6 nazioni ormai alle porte, appuntamento il prossimo 2 febbraio (in Italia sarà trasmesso a La7).  La lista completa dei 32 sul sito della FIR (clicca qui)

Per visualizzare il calendario completo CLICCA QUI