Pochi giorni al fischio di inizio: è calma piatta

Fantastico, i giorni che precedono una partita Italia-Inghilterra (e viceversa) sono incredibili. Ricordano per certi versi una di quelle vecchie partite di scacchi tra USA e URSS. Il gelo cala sui rispettivi uffici stampa, si fa finta di nulla, sembra di vedere i responsabili relazioni pubbliche gironzolare fischiettando con le mani in tasca e guardando il cielo. E’ un clima fantastico.

L’Italia sa di avere le potenzialità per vincere ma non lo vuole dire, sarebbe troppo, loro – quelli con la rosa rossa – il rugby l’hanno praticamente inventato. Gli inglesi non ammetteranno mai di temere l’Italia, non possono proprio perchè loro il rugby lo hanno praticamente inventato. Nella sostanza la partita è gia iniziata, la tensione psicologica è già palpabile. A nostro vantaggio c’è il gigante, la squadra inglese, frastornato per la brutta sconfitta di sabato scorso, certo da parte loro c’è voglia di riscatto ma anche la consapevolezza che è iniziato un novo corso e che la partenza appare più difficile del previsto. Inoltre ci sono i tanti infortuni. Per l’Italia invece c’è la consapevolezza di essere cresciuti, i giocato azzurri iniziano a sentirsi all’altezza dei confronti con le squadre antiche. Si guardano tra loro annuendo, sanno di dover stare con i piedi per terra ma infondo dopo tanta fatica una bella pacca sulla spalla ce la si può dare: la consapevolezza è che si sta dando il massimo. Guardiamo Mauro Bergamasco e ci rendiamo conto d’aver un campione di levatura internazionale in casa. Il nostro capitano è certo giovane ma ha la testa sulle spalle e forte carattere. L’allenatore è di altissimo livello, i tifosi ci sono, certo ci manca il piede di Wilkinson, è un problema, non abbiamo buoni piedi ma basta fare una meta in più ed organizzarci meglio in difesa. Ci stiamo lavorando e chissà che domenica, al Flaminio, si possa scrivere una bella pagina di storia azzurra.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: