Mallett, tra due ore i titolari del 6 nazioni 2008

Ormai ci siamo, stiamo ancora contando i giorni ma tra non molto passeremo alle ore, poi ai munti ed infine ai secondi. Poi 80 minuti nei quali vincere o perdere. Vogliamo la vittoria ma non è fondamentale, ciò che conta è non uscirne sconfitti. Sconfitti nel rugby non significa non ottenere il miglior punteggio ma rendere la vita facile all’avversario, non scendere in campo al 100%, non essere corretti ed uniti. Ciò che chiediamo agli azzurri di Nick Mallett e Sergio Parisse, lo abbiamo gia detto, è un bel esempio all’Italia. Sappiamo tuttavia gia da ora che non saremo delusi. Ora attendiamo di sapere i nomi dei titolari, oggi alla 12e30 Mallett scoprirà le ultime carte e fornirà la rosa di nomi. Chi saranno i successori di Troncon e Pez? Tra poco più di due ore la risposta. Per ora vi rimando al nostro post “Meno cinque all’RBS 6 Nazioni: Bergamasco, Troncon e Parisse carichi come non mai” vedi anche “Nick Mllett: voglio vincere sempre“. A dopo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: