Lettera aperta alla Nazionale alla luce dei fatti che avviliscono il paese

Se le cose procedono come è prevedibile che sia gli Azzurri si troveranno al 6 Nazioni in piena crisi di governo, forse la più brutta crisi della storia della Repubblica, una crisi dovuta all’iscrizione nel registro degli indagati per l’ex Ministro della GIUSTIZIA Clemente Mastella. Una storia che agli occhi del mondo risulta incomprensibile, incredibile ed inaccettabile.

mastella21.jpg

Se sei masochista: Clicca qui per vedere la conferenza stampa di Mastella

L’Italia ne esce con le ossa rotte, la fiducia nella politica è ai minimi storici, la fiducia nella legge (quella uguale per tutti) è ancora più bassa. I giovani non vedono un futuro roseo in questa nazione e sono sempre di più quelli che scelgono di andarsene o quelli che rimangono perché non hanno alternative.

Le peggiori previsioni di Falcone e Borsellino si sono forse avverate. Al caso Mastella si aggiunge il caso De Magistris, la spazzatura napoletana, il caso Toto Cuffaro, calciopoli, vallettopoli… Stop, fermi, qui è tempo di riflettere. Noi non vogliamo puntare il dito contro nessuno, non spetta a noi giudicare, sarà la magistratura. Chi è innocente risulterà tale e chi non lo è domanderà scusa.

E’ tempo di recuperare antichi valori, valori umani, di unità, fratellanza e giustizia.

dittatore.jpg

Clicca qui per vedere il filmato de “il grande dittatore”

Noi di FlexRugby siamo patrioti, di quel patriottismo che non crede nella nazione come entità suprema ma che crede piuttosto nell’individuo e nei diritti umani e naturali che ad esso si accompagnano. Noi crediamo nell’infinito potenziale che vi è in ogni donna ed in ogni uomo. Crediamo nel bello e nel giusto. Non siamo idealisti, non seguiamo la demagogia, ma ci aggrappiamo alla speranza ed ai valori nei quali crediamo. La “nostra” squadra di rugby si troverà a giocare mentre in Italia regnerà il caos.

A loro non chiediamo tanto di vincere ma di dimostrare alla nazione che esistono ancora uomini giusti, uomini saggi e uomini forti. Persone capaci di rispettare l’arbitro, di rispettare l’avversario, di sacrificarsi per i compagni, di lottare fino alla fine senza mai cedere alla scorrettezza. La vittoria è si un traguardo importante ma lo è ancora di più la strada che si sceglie di percorrere per il suo raggiungimento.

inno.jpg
Ascolta l’inno cantato dagli azzurri

Azzurri siate voi stessi fino in fondo perché se oggi siete dove siete significa che avete coltivato ciò che di più buono c’è in voi. Noi lo sappiamo, il rugby non fa sconti, è meritocratico, i risultati uno li può ottenere solo con sangue e sudore, non esistono scorciatoie. Dimostrate agli ingiusti come sono i giusti, siamo tutti con voi. Siate sereni.

Advertisements

3 Risposte

  1. […] Se le cose procedono come è prevedibile che sia gli Azzurri si troveranno al 6 Nazioni in piena crisi di governo, forse la più brutta crisi della storia della Repubblica, una crisi dovuta all’iscrizione nel registro degli indagati per l’ex Ministro della GIUSTIZIA Clemente Mastella. Una storia che agli occhi del mondo risulta incomprensibile, incredibile ed inaccettabile. CONTINUA >> […]

  2. […] Pubblicato il Gennaio 26, 2008 di flexvideo Nick Mallet sembra voler rispondere alla nostra lettera aperta del 21 gennaio. Dichiara di voler vincere sempre!! Questo ct sudafricano ci piace, gia lo abbiamo detto. Non ci […]

  3. […] Tanto per farci del male vi ricordiamo un nostro vecchio post: “Lettera aperta alla nazionale“. […]

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: